Le migliori stampanti 3D per principianti

Guida all’acquisto di una stampante 3D economica per cominciare a creare piccoli oggetti per la propria casa o giocattoli per i propri bambini

 

Le stampanti 3D cominciano a diventare un dispositivo sempre più diffuso all’interno degli uffici e negli istituti scolastici. Rispetto ai primi anni, il numero di modelli di stampanti 3D è aumentato notevolmente, mentre i prezzi sono diminuiti. Ora sono disponibili sul mercato anche stampanti 3D entry-level che possono essere acquistate da principianti che vogliono iniziare a sperimentare e creare piccoli oggetti per la propria abitazione. Per le stampanti 3D il prezzo non è più un problema: spendendo poco più di 200 euro si acquista una macchina compatta, semplice da utilizzare e sicura in modo da poter creare oggetti insieme ai propri bambini.

Nella fascia di prezzo che va dai 150 ai 600 euro sono disponibili diversi modelli di stampante 3D interessanti. La scelta dipende dal budget che abbiamo a disposizione e da quello che abbiamo intenzione di fare con la macchina: alcuni modelli sono più indicati per chi ama il fai da te, mentre altri sono pensati per l’ufficio e la didattica. Ecco una guida all’acquisto con le migliori stampanti 3D per principianti. (Fonte)

Aerb Penna 3D


Non è esattamente una stampante 3D, ma Aerb Penna 3D è il dispositivo ideale per cominciare a prendere confidenza con il mondo della stampa 3D. Si tratta di una penna che si impugna facilmente con una mano e che permette di creare oggetti in tre dimensioni usando filamenti colorati. Il funzionamento è molto semplice: si inserisce all’interno della penna il filamento del colore di cui si ha bisogno e si preme il tasto presente sulla scocca del dispositivo. Dalla punta della penna uscirà il filamento e si potrà creare il proprio oggetto. Nonostante l’estrema facilità di utilizzo, la Penna 3D Aerb non è esente da difetti: utilizza solamente filamenti con uno spessore di 3 millimetri e i ricambi sono molto cari (per una confezione di filamenti si arriva a spendere fino a 20 euro)

XYZprinting da Vinci Nano

Piccola, silenziosa ed estremamente semplice da utilizzare. Se siete alla ricerca di una stampante 3D economica per iniziare la vostra avventura nel fantastico mondo della stampa 3D, la XYZprinting da Vinci Nano è il dispositivo perfetto. Realizzato con materiali di qualità, ha tutte le caratteristiche di una stampante 3D professionale, ma con dimensioni estremamente ridotto. La XYZprinting da Vinci Nano è ideale per piccoli oggetti e progetti molto semplici. Per controllare la macchina è necessario utilizzare il software proprietario compatibile con Windows e Mac.

XYZprinting da Vinci mini

Dimensioni abbastanza contenute per la stampante 3D da Vinci miniMaker realizzata sempre dall’azienda taiwanese XYZprinting. Si tratta di una stampante 3D ideale per creare piccoli oggetti e giocattoli per i propri bambini. Pesa solamente 8 chilogrammi e può essere trasportata facilmente in macchina per divertirsi a creare nuovi oggetti insieme ai propri amici. Viene fornito anche il software proprietario per realizzare facilmente nuovi oggetti.

Anycubic i3 Mega

Con la stampante 3D Anycubic i3 Mega si fa un deciso passo in avanti. Si tratta di una stampante 3D semi-professionale e con dimensioni più generose. Realizzata in metallo assicura una maggiore solidità rispetto ai modelli precedenti e permette di realizzare oggetti più grandi. Utilizza dei filamenti in PLA (Acido poliattico), materiale facilmente malleabile e che rispetta l’ambiente. Per utilizzare la stampante 3D Anycubic i3 Mega si utilizza il software proprietario compatibile con Windows e Mac.

FlashForge Finder

Una stampante 3D pensata per il mondo dell’istruzione. La FlashForge Finder è perfetta per gli istituti professionali che vogliono insegnare agli alunni a utilizzare le stampanti 3D. Le dimensioni sono piuttosto ridotte e il piano di stampa è piccolo, ma per realizzare progetti abbastanza semplici è la stampante 3D ideale. Utilizza un software proprietario supportato sia da Windows sia dai Mac.

Creality Ender 3 PRO

Una stampante 3D per neofiti che necessita di un po’ di esperienza con il mondo del fai da te. Così possiamo definire la Creality Ender 3 PRO, una stampante 3D entry-level dalle dimensioni piuttosto generose (permette di realizzare oggetti molto più grandi rispetto agli altri dispositivi presenti in questa guida) e realizzata in alluminio. Per utilizzare la stampante 3D è necessario un minimo di assemblaggio che vi porterà via una ventina di minuti.

MakerBot Replicator+ Mini

La stampante 3D MakerBot Replicator+ Mini è decisamente di un altro livello rispetto ai suoi competitor, a partire dal prezzo che sfiora i 1300 euro  .. La macchina ha dimensioni abbastanza compatte ma permette di realizzare oggetti di grandi dimensioni. È pensate per gli istituti scolastici o per gli uffici dove si vuole sperimentare con la stampa 3D. La MakerBot Replicator+ Mini utilizza i filamenti PLA che rispettano l’ambiente e sono facilmente malleabili. Per utilizzare la stampate 3D basta installare il software open source Maker Bot sul proprio pc Windows o Mac.

Confronta Caratteristice Prodotti
  • Total (0)
Confronta
0